Copyright 2020 - Custom text here

Indice articoli


IL SAVIO

Dicono i vecchi che zio AntoniPepi era un uomo molto saggio, che viveva in cima a un nuraghe, sempre filosofando. Dicono anche che aveva la testa come un alveare: si sentiva da lontano il ronzare del suo cervello.
Un giorno, guardando in basso, vide un pastore anziano che si stava tingendo i capelli sotto un albero di olivastro. A zio AntoniPepi scappò una risata, e gli gridò:
"Ma perché non ti tingi le ginocchia? Tanto, i capelli ti cadranno, mentre le ginocchia ti resteranno!"

(Tradotto liberamente dal greco. antico)

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.